Restauro mobili in patina. I mobili decorati e ebanizzati

Come restaurare in patina i mobili decorati e ebanizzati. Come lucidare con la lacca nera.

La patina di un mobile è il risultato della sua storia. La patina non è solo la lucidatura originale ma anche l’ossidazione del legno e tutti i segni che la sua storia ha lasciato sulla superficie. Di solito pensiamo alla superficie del mobile come a una semplice finitura più o meno lucida. Ma non è così. Spesso i mobili, prima di essere lucidati, venivano decorati o ebanizzati, cioè tinti di nero. Mobili in legno dolce venivano decorati con finti legni pregiati e finte radiche e mobili in noce o faggio venivano tinti di nero a imitazione del pregiato ebano. Questo avveniva per aumentare la percezione del valore del mobile.

Che problema risolve questo corso

Spesso quando dobbiamo restaurare un mobile decorato o ebanizzato non sappiamo come fare e finisce che lo sverniciamo. In questo video ti mostro come restaurare, recuperando la patina originale, un cassettone in abete decorato finto noce. Vedremo come affrontare la falegnameria interna e come chiudere una spaccatura laterale. Impariamo a stuccare la superficie per eliminare le calature nei punti di maggior usura  e come integrare il decoro utilizzando gli stessi prodotti usati nell’800. Rilucidiamo poi il mobile recuperando la sua patina originale.

Vediamo poi il restauro di un mobile ebanizzato. Si tratta di un appendiabiti in stile Neorinascimentale. Spesso questi mobili Eclettici dei primi del 900 venivano laccati di nero per imitare le scure patine antiche o per assecondare la moda di fine 800 che, ispirata dalle lacche orientali, adorava le lacche nere. Impariamo a riprendere sia il colore ebano dato sul fondo che la lacca nera di superficie. La lacca nera si ottiene miscelando la gommalacca con pigmenti. E’ la stessa lacca che viene usata per la lucidatura dei pianoforti antichi.

Cosa impari se lo guardi

Alla fine di questo corso saprai come recuperare in patina un cassettone decorato salvando i decori che ci sono sulla sua superficie. Manterrai così il valore del mobile e farai un restauro di grande valore. Impari anche a recuperare la patina di un mobile laccato nero o ebanizzato. Questa tecnica ti consente di restaurare senza paura di sbagliare tutti i mobili ebanizzati. Scopri come pulire le superfici per togliere tutto lo sporco e lasciare solo la lucidatura originale.

Abbonati adesso

A partire da 39€ al mese. Con l'abbonamento annuale due mesi in regalo.

  • 26 corsi
  • 172 video
  • 4 percorsi
  • Paghi con la carta di credito
  • Cancelli quando vuoi

L’abbonamento si rinnova automaticamente.

Leggi le FAQ e le Condizioni.

Iscriviti alla mailing list e ricevi il corso gratuito «I sette pilastri del restauro»

Oltre al corso gratuito una volta la settimana mandiamo via mail l’articolo che esce sul nostro blog. Ti avvisiamo anche dei nuovi contenuti quando escono, di sconti e promozioni quando le facciamo.