Come usare lo stucco o resina poliestere

Nel restauro dei mobili antichi usiamo molti tipi di stucchi. Alcuni sono naturali come lo stucco di gesso o di cera, altri sono sintetici. Ma cosa significa stucco sintetico? Significa che lo stucco è fatto con una resina ottenuta chimicamente, infatti lo stucco sintetico lo chiamiamo anche semplicemente “resina”. In particolar modo la resina che usiamo noi per lo stucco sintetico è la resina poliestere. Si tratta di una resina bicomponente. Significa che lo stucco è composto da due parti, lo stucco propriamente detto e il catalizzatore o induritore. Se aggiungiamo il catalizzatore allo stucco questo diventa duro. Ma vediamo come si usa lo stucco poliestere.

Che problema risolve questo corso

A volte nel restauro del mobile dobbiamo chiudere spaccature e non possiamo farlo con le sverze di legno. Oppure dobbiamo ricostruire parti ammalorate di mobili e non possiamo farlo con lo stucco di legno, vuoi per la dimensione della ricostruzione o per i lunghi tempi di asciugatura che questi interventi richiedono. Ecco allora che saper usare lo stucco poliestere diventa un grande aiuto per noi restauratori. Gli stucchi sintetici sono molti ma io ho imparato a usare questo, mi sono sempre trovato bene e negli anni ho perfezionato alcune tecniche che voglio mostrarti.

In questo corso vediamo insieme come colorare lo stucco poliestere per renderlo uguale al legno che stiamo restaurando. Vediamo anche come chiudere la spaccatura su un fianco di un mobile quando non possiamo usare la sverza. Possiamo inoltre usare questo stucco per ricostruire parti di mobili e in particolare i piedi che spesso sono rovinati. Lo stucco bicomponente ci serve anche per chiudere grosse lacune e eliminare le bruciature profonde sulle superfici dei mobili. Nei video ti mostro anche come ricostruire parti mancanti di mobili come foglie e capitelli.

Cosa impari se lo guardi

Dopo aver visto questo corso saprai come intervenire in restauri che comportano grossi interventi di ricostruzione e che devono essere fatti velocemente. Impari anche come stuccare le bruciature sulle superfici dei mobili e come nasconderle usando terre colorate e gommalacca. Se devi ricostruire un intaglio o una tornitura e non sai come farli in questo corso vedi come ricostruire queste parti. Infine vedi come dorare a foglia d’oro a missione un capitello ricostruito con lo stucco bicomponente.

Abbonati adesso

A partire da 39€ al mese. Con l'abbonamento annuale due mesi in regalo.

  • 27 corsi
  • 181 video
  • 4 percorsi
  • Paghi con la carta di credito
  • Cancelli quando vuoi

L’abbonamento si rinnova automaticamente.

Leggi le FAQ e le Condizioni.

Iscriviti alla mailing list e ricevi il corso gratuito «I sette pilastri del restauro»

Oltre al corso gratuito una volta la settimana mandiamo via mail l’articolo che esce sul nostro blog. Ti avvisiamo anche dei nuovi contenuti quando escono, di sconti e promozioni quando le facciamo.